Si riparte con Musicæ Civitas, un mese di concerti aperti alla città
Dal 22 giugno, in piena sicurezza, continuano le proposte estive dell'Istituto con 10 concerti ad ingresso gratuito


Reggio Emilia, 15 giugno 2021
 - Dopo una riapertura parziale delle attività didattiche e la ripresa delle sessioni di laurea, al Peri-Merulo continua senza sosta la produzione culturale e artistica che da sempre caratterizza l’Istituto. Dal 22 giugno al 23 luglio la rassegna Musicæ Civitas propone dieci concerti serali, gratuiti con prenotazione obbligatoria e all’aperto in totale sicurezza. Ogni martedì e venerdì alle ore 19 nel Chiostro di Morris, all’interno del complesso dei Chiostri di San Domenico, allievi e docenti dell’Istituto torneranno ad esibirsi per la città in dieci concerti in un luogo sicuro e la garanzia dell’applicazione delle norme anti Covid-19.

Dopo la positiva e affollata (con le dovute precauzioni) esperienza del 2020, quando in sole due settimane si organizzò la rassegna musicale risultando uno dei primi eventi aperti al pubblico nel post-lockdown, anche nel 2021 il cartellone dei concerti vuole essere un augurio per una definitiva ripartenza senza ulteriori stop legati alla pandemia: “Anche quest'anno riproponiamo concerti con allievi e docenti che non hanno perso la speranza di poter tornare a suonare da vivo – spiega il Direttore M° Marco Fiorini –. Continuiamo a riportare in auge il nome "Musicæ Civitas", risalente ad una rassegna di concerti estivi di qualche anno fa che sottolinea il legame tra l’Istituto e Reggio. Il calendario è molto vario e propone una vera e propria vista a 360 gradi sugli strumenti e la musica studiata all’interno dell’Istituto”.

COME PRENOTARE - I concerti di Musicae Civitas 2021 vengono realizzati applicando il protocollo di prevenzione anti Covid 19 stabilito dalle autorità competenti: disinfezione dei luoghi, rilevazione della temperatura corporea all’ingresso tramite termoscanner, utilizzazione obbligatoria della mascherina per ogni spettatore e distanziamento sociale, utilizzazione del gel igienizzante, occupazione del posto assegnato con distanziamento.
Potranno partecipare al massimo 50 spettatori che dovranno prenotarsi via mail scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  o chiamando il numero 0522.456771.

In caso di maltempo i concerti si terranno nella Sala della Carrozze, all’interno del complesso espositivo dei Chiostri di San Domenico.

Rassegna nell'ambito di Restate2021, promosso da Comune di Reggio Emilia e Fondazione Palazzo Magnani

Scarica il PDF del calendario


Musicæ Civitas 2021

PROGRAMMA 

Stagione inserita nella programmazione di Restate2021

 

Martedì 22 giugno - ore 19

Alessandro Valvo clarinetto
Federica Giani, Giada Rizqallah, Agnese Rava violini
Matteo Benassi, Dario Carrera viole
Silvia Lazzarotto, Marta Premoli, Sofia Volpiana violoncelli

Musiche di W. A. Mozart, J. Brahms

 

Venerdì 25 giugno - ore 19

Quintetto di fiati

Luca Denti flauto
Stefano Mari oboe
Annarita Barbieri clarinetto
Francesca Davoli fagotto
Andrea Russo corno

Duo clarinetto e pianoforte

Jacopo Merlini clarinetto
Valentina Wang pianoforte

Settimino

Jazmin Bristyan flauto
Nicolas Palombarini clarinetto
Morgana Rudan arpa
Giada Rizqallah, Anna Giaroli violini
Angelica Cristofari viola
Sofia Volpiana violoncello

Musiche di: P. Taffanel, J. Ibert, C. Debussy, M. Ravel

 

Martedì 29 giugno - ore 19

Allievi del Laboratorio di Musica contemporanea

Isabella Gilli, Zhang Xindan voci
Jazmin Bristyan flauto
Stefano Mari oboe
Nevio Ciancaglini, Mattia Formento clarinetti
Giovanni Pignedoli clarinetto e clarinetto basso
Matteo Vaccari clarinetto basso
Gabriele Andreoli tromba
Vincenzo Battista chitarra
Maria Vittoria Domenichini, Morgana Rudan arpa
Dario Carrera viola
Bianca Zappettini violoncello
Giancarlo Patris contrabbasso
Martino Mora, Francesco Pedrazzini percussioni

Marco Pedrazzini direttore

Musiche di L. Berio, V. M. Battista, A. Gorgò, M. E. Righi, N. Anzivino, D. Ratti

 

Venerdì 2 luglio - ore 19

Paolo Aloisi, Mostafa Saad, Federica Giani,

Agnese Rava, Virginia Goracci, Giulia Soli violini
Milo Martani pianoforte

Musiche di L. van Beethoven, S. Prokofiev, E. Ysaÿe, J. Brahms, P. de Sarasate, M. Ravel

 

Martedì 6 luglio - ore 19

Allievi del corso di Musica d’insieme

Giannemilio Romano clarinetto
Angelica Cristofari viola
Daniele Ceraolo pianoforte

Jennifer Piazza clarinetto
Alessandro Sevardi violino
Giulia Marras pianoforte

Miriam Scala clarinetto
Igor Macrì violoncello
Camilla Curti pianoforte

Musiche di M. Bruch, D. Milhaud, R. Kahn

 

Venerdì 9 luglio - ore 19

CIAO MAESTRO! Concerto in ricordo di Gabriele Betti

Solisti ed Ensemble delle classi di Flauto

Musiche di G. Briccialdi, F. Doppler, L. Gianella, W. A. Mozart, G. Rossini

 

Martedì 13 luglio - ore 19

Sofia Volpiana, Sabrina Giovanardi violoncello
Valentina Wang pianoforte
Matteo Vaccari clarinetto

Musiche di G. Cassadó, J. Brahms, N. Rota

 

Venerdì 16 luglio - ore 19

Allievi del corso di Canto di Sonia Ganassi

Giulia Boni, Elena Busni, Serena Fazio, Yini Hu, Isabella Gilli, Elisa Esposito, Angelica Milito soprani
Loredana Ferrante, Xindan Zhang mezzosoprani
Ying Zhan tenore
Marcandrea Mingioni, Yifu Zeng baritoni
Roberto Cancemi, Milo Martani pianoforte

Musiche di W. A. Mozart, G. Rossini, V. Bellini, G. Donizetti, J. Massenet, L. Delibes, G. Bizet, C. Gounod

 

Martedì 20 luglio - ore 19

Magia di arpe

Maria Vittoria Domenichini, Angelica Esposito, Alice Ferrari, Anna Gabbi, Elisabeth Milito, Nicole Pedroni, Morgana Rudan arpe
Con la partecipazione di Angelica Milito soprano

Musiche di R. Hann, J. Thomas, E. A. Pinto, F. Petrini, G. Caramiello, B. Andres

 

Venerdì 23 luglio - ore 19

Takachikata Percussion Ensemble

Omaggio a Ennio Morricone e alle musiche da Film

Elisa Esposito soprano
Valentina Wang, Eleonora Fornetti pianoforte e sintetizzatori
Lucia Boiardi contrabbasso
Niccolò Cosci, Diego Fabbi, Lucia Furlotti, Michele Guidotti, Marco Lazzaretti, Martino Mora, Fabio Orlandelli, Matteo Rovatti percussioni

Roger Catino arrangiatore e direttore

 

Modalità di partecipazione per il pubblico

Luogo: Chiostro di Morris - ore 19

Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti “Achille Peri - Claudio Merulo”
Sede “Achille Peri” di Reggio Emilia - Via Dante Alighieri, 11

Ingresso gratuito esclusivamente su prenotazione online e limitato ai posti disponibili.

Si raccomanda di arrivare con anticipo per espletare le procedure anti Covid-19 vigenti. I posti prenotati saranno rimessi a disposizione del pubblico  a cominciare da un quarto d’ora dall’inizio dell’evento, se i titolari degli stessi non si presenteranno per occuparli.

Prenotazione posti e informazioni: 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - 0522 456771

I concerti di “Musicae Civitas 2021” vengono realizzati applicando il protocollo di prevenzione anti Covid-19 stabilito dalle autorità competenti.
Si ringrazia il gentile pubblico per la scrupolosa osservanza delle norme.

In caso di maltempo, i concerti si svolgeranno nell’adiacente Sala delle Carrozze.

L’organizzazione si riserva di apportare eventuali modifiche al programma dovute a cause di forza maggiore.

 

Assembramenti di note consentiti alle 19 - Chiostro di Morris

Nel dramma del distanziamento forzato riemerge tutta la potenza dei simboli che rimandano a un’idea opposta e desiderata di ricongiungimento.
In musica, la cui natura trascende la realtà nel suo immediato aspetto sensibile, non mancano i riferimenti a un’unitarietà profonda, dove neppure le immagini si scompongono più nel tempo e nello spazio.
Azioni e reazioni suonano come ripetuti appelli a rispecchiarsi, in un gioco appagante di scambi tra chi suona e chi ascolta.
Procedere uniti, andare a tempo, essere in sintonia sono gli imperativi di chi fa musica e di una logica che relaziona ogni suono (e ognuno di noi) a tutti gli altri.
 
Tutti gli appuntamenti si svolgeranno alle ore 19 nel Chiostro di Morris
(Chiostri di San Domenico, Istituto Superiore di Studi Musicali Peri-Merulo, via Dante Alighieri 11 - Reggio Emilia)
 
Ingresso libero su prenotazione, comunicando tutti i nominativi: tel. 0522 456771 · Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Posti disponibili e in ottemperanza alle norme anti-pandemia
In caso di maltempo gli eventi si volgeranno nell'attigua Sala delle Carrozze
 
 
 
· reportage fotografico
 
Sabato 22 maggio 2021, ore 19 - Chiostro di Morris
Luca Franzetti e Cello ensemble
Ossigeno
La tragedia pandemica ha sollevato con prepotenza il valore degli elementi essenziali per la vita. L’ossigeno, gas necessario alla respirazione per la maggior parte degli esseri viventi, assume una doppia valenza se considerato come fattore che uccide, quando viene a mancare o come componente biologico dell’energia che fa rinascere. "Ossigeno" è un inno al rinnovamento, per sottolineare che con questo concerto siamo rinati.
 
Johann Sebastian Bach, Suite per orchestra in re maggiore n. 3, BWV 1068: aria
Giovanni Sollima, Marcia
Johann Sebastian Bach, Johannes Passion: Vater unser im Himmelreich, BWV 245/5
Maurice Ravel, Bolero
Johann Sebastian Bach, Johannes Passion: Machs mit mir, Gott, nach deiner Güt, BWV 245/22
Gioachino Rossini, Guillaume Tell: ouverture (parte prima)
Richard Strauss, Don Quixote: finale
Antonio Vivaldi, Concerto per due violoncelli, archi e continuo in sol minore, RV 532
 
Cello Ensemble
Sabrina Giovanardi, Marta Premoli, violoncelli primi
Sofia Paris, Sofia Volpiana, violoncelli secondi
Elena Cavecchi, Ester Cibotto, Beniamino Re, violoncelli terzi
Enea Bertolini, Francesco Bussei, Susanna Picciati, violoncelli quarti
 
Sabato 29 maggio 2021, ore 19 - Chiostro di Morris
Elena Bakanova e Raffaele Mascolo
Supremazia dell'arte
La potenza espressiva della musica astrae dalle circostanze che l’hanno generata. La memoria di alcune esperienze di vita, tuttavia, porta in superficie l’intreccio di valori umani e intellettuali, le difficoltà e il peso delle scelte che soggiacciono all’avventura creativa e che solo una consacrazione di sé all’arte può giustificare, compresa la rinuncia alle seduzioni delle mode e del successo a prezzo dell’oscurità e dell’anonimato.
 
Nikolai Medtner, Se la vita t’inganna, op. 61 n. 4 (testo di A. Puschkin)
Nikolai Medtner, Goethe Songs: La canzone del viandante, op. 6 n. 1
Nikolai Medtner, Goethe Songs: Canzone di Claudina, op. 6 n. 5
Aleksandr Skrjabin, Vorrei diventare il tuo desiderio (romanza)
Aleksandr Skrjabin, Preludio per pianoforte, n. 5 op. 11
Sergej Rachmaninov, Preghiera, op. 8 n. 6
Sergej Rachmaninov, Lilla, op. 21 n. 5
Sergej Rachmaninov, Ti ho amato per il mio triste destino, op. 8 n. 4
Sergej Rachmaninov, Sogno, op. 8 n. 5
 
Duo luoghi immaginari
Elena Bakanova, soprano
Raffaele Mascolo, pianoforte
 
Sabato 5 giugno 2021, ore 19 - Chiostro di Morris
Pietro Scalvini
Le corde più profonde
Il risveglio dell’ispirazione in una vena creativa ormai prossima all’esaurimento può sollecitare una nuova economia di pensiero, spinta a indagare le potenzialità di un assunto minimo e a concentrare le energie nell’esplorazione delle qualità espressive di uno strumento. Il timbro del rimpianto, l'eco accesa e a un tempo amara delle cose perdute approfondiscono malinconia struggente e intima delicatezza spirituale, attributi della musica di Brahms.
 
Johannes Brahms, Quintetto per clarinetto e archi in si minore, op. 115 (1891)
Allegro (si minore)
Adagio (si maggiore)
Andantino (re maggiore). Presto non assai, ma con sentimento
Con moto (si minore). Un poco meno mosso
 
Nevio Ciancaglini, clarinetto
Francesco Gaspari, violino I
Maria Vittoria del Sante, violino II
Angelica Cristofari, viola
Marta Premoli, violoncello
 
Sabato 12 giugno 2021, ore 19 - Chiostro di Morris
Francesca Magnani
Dialoghi a distanza
Un’atmosfera sospesa circonda il repertorio della musica per flauto, strumento dalla lunga storia e di grande versatilità, indagato per questo con pervicacia dai compositori del secondo Novecento. L’unione di due flauti, ’in particolare, ha stimolato la ricerca per l’interesse timbrico dell’unità nella distinzione, dato dallo sdoppiarsi delle linee e dei percorsi sullo sfondo di un colore omogeneo e di una possibilità infinita di sfumature.
 
John Cage, Three pieces for flute duet (1935)
Goffredo Petrassi, Dialogo angelico per due flauti (1948)
Philipp Glass, Piece in the shape of a Square, per due flauti (1967)
Bruno Maderna, Dialodia per due flauti, oboi o altri strumenti (1972)
Armando Gentilucci, In acque solitarie, per flauto solo (1986)
 
Jazmin Bristyan e Claudia Piga, flauti
 
Sabato 19 giugno 2021, ore 19 - Chiostro di Morris
Franca Bacchelli
Gioco del doppio
Giocando sulla corrispondenza tra le lettere del nome di una graziosa pianista (Abegg) e le note La-Si bemolle-Mi-Sol-Sol, Schumann tesse la trama della sua prima opera. Il passo successivo svela la profondità del rebus e l'assimilazione della vita a un perpetuo ballo mascherato in cui l'uomo cerca di comprendere se stesso nell'alterità. Un modo di essere fatto di slanci e ripiegamenti, impeti e tenerezze, introspezioni e sogni fantastici.
 
Robert Schumann, Tema con variazioni sul nome "Abegg", op. 1 (1830)
Robert Schumann, Papillons, op. 2 (1831)
Eleonora Fornetti e Sofia Caterina Parrinelli, pianoforte
 
 
Ingresso libero su prenotazione, comunicando tutti i nominativi: tel. 0522 456771 · Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Posti disponibili e in ottemperanza alle norme anti-pandemia
In caso di maltempo gli eventi si volgeranno nell'attigua Sala delle Carrozze
Per aggiornamenti consultare il sito bibliotecagentilucci.it e peri-merulo.it
Per info: 0522 456772 · Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. · www.bibliotecagentilucci.it



L'Istituto Peri-Merulo apre le sue porte anche online!
Per tutta la giornata di sabato 17 aprile dalle ore 9 sul canale YouTube dell'Istituto saranno disponibili i video illustrativi delle varie classi di strumento insieme ai docenti e agli allievi dell'Istituto: archi, chitarra, arpa, fisarmonica, legni, pianoforte, ottoni, percussioni; tanti piccoli video per scoprire la bellezza della musica anche a distanza.

Guarda i video di presentazione degli strumenti:

Scopri l'avventura della musica al Peri-Merulo in 1 minuto ---> https://youtu.be/dQsCJ9R2JQE 

Il Peri-Merulo apre le proprie porte! ---> https://youtu.be/ZsxFDzhq5qk 

Coro e Orchestra ---> https://youtu.be/gKv9cjwTmGc 

La famiglia degli Archi ---> https://youtu.be/Yj2dFsPhHL0 

Il Pianoforte ---> https://youtu.be/xWD51o9cHBw 

Le Percussioni ---> https://youtu.be/eiy_tB3zVhA 

La famiglia degli Ottoni ---> https://youtu.be/C0pTDXoGM-s 

La famiglia dei Legni --->  https://youtu.be/trlupBF8Qn0 

La Chitarra ---> https://youtu.be/OnVMj5GLzZE 

L'Arpa ---> https://youtu.be/v0u-99WXXio 

L'Organo ---> https://youtu.be/EVteJCeiiHc 

La Fisarmonica ---> https://youtu.be/qNoRsOcV3No 


Link al canale Youtube del Peri-Merulo---> https://bit.ly/3esfgk8

Scopri l'Offerta Formativa del Peri-Merulo---> https://peri-merulo.it/didattica/offerta-formativa

 

Vai all'inizio della pagina